Tu sei qui:

Explora 2.0: Tecnologia intuitiva e qualità italiana per i professionisti della cucina

Nel mondo della gastronomia e pasticceria professionale offrire risultati culinari di alta qualità è d’obbligo e riuscire ad utilizzare sistemi intelligenti non sempre è facile ed intuitivo.

In questo contesto nasce Explora 2.0, il nuovo gioiello tecnologico dell’azienda Pidom, specializzata nella produzione di forni e attrezzature per la cottura professionale.

Questo forno rappresenta un’evoluzione significativa nel panorama culinario di Pidom, offrendo una gestione estremamente intuitiva, programmi di cottura complessi utilizzabili facilmente da tutti ed un risparmio di tempo senza sprechi inutili per i professionisti della cucina.

 

L’Innovazione di Explora 2.0

Explora 2.0 è molto più di un semplice forno; è una sinergia perfetta tra tecnologia avanzata e praticità operativa. Avvia velocemente la cottura con la modalità Cooking easy, i parametri si presettano a seconda della modalità di cottura selezionata. Con cooking Evo, invece, lo chef può scatenare la fantasia gestendo fino a 40 fasi di cottura complesse con una facilità senza precedenti.

In alternativa partendo dal Ricettario Explora si può perfezionare la ricetta esattamente come si desidera.

Grazie al re-design della struttura e ad un importante aggiornamento software, progettati internamente dal reparto R&D di Pidom, Explora 2.0 offre un controllo impeccabile su ogni fase del processo di cottura senza mai rinunciare alla qualità.

 

Risparmio di tempo e massima efficienza multi-timer

Grazie al ‘Multitimer’ lo chef può cuocere diverse tipologie di prodotto contemporaneamente con la stessa tecnica di cottura scegliendo tra cottura a vapore, cottura mista, cottura a convenzione, cottura in sonda. I cuochi possono ottimizzare al massimo ogni spazio e ogni minuto della loro giornata lavorativa.

Michelangelo Raiola, chef e docente, sottolinea come la possibilità di cuocere con temperature omogenee ma con tempistiche diverse sia un vantaggio fondamentale per la preparazione di piatti complessi.

“Questo forno ci dà la possibilità di cuocere su diversi livelli. Ciò ci permette di avere più elementi in forno con tempi di cottura differenti a parità di temperature e condizioni” Ricorda lo chef.

 

Tecnologia avanzata e precisione

Ma non basta.
L’interfaccia touch screen di Explora 2.0 consente ai cuochi di seguire la programmazione step by step in modo intuitivo e funzionale.

Ma ciò che rende all’avanguardia il forno Explora 2.0 sono le piccole innovazioni ed attenzioni al dettaglio implementate dal team di produzione di Pidom.

L’ingegner Alessandro Chies spiega come l’effetto Venturi all’interno della camera di cottura crei un aumento di pressione che porta la cottura a vapore a livelli qualitativi mai raggiunti prima.

“Le piccole innovazioni vanno dal vetro, alla nuova struttura della porta e del forno, al redesign del raccogli condensa, alla vaschetta raccogli-gocce con scarico direttamente collegato allo scarico principale, all’ottimizzazione della velocità motori fino alla gestione delle elettrovalvole. Grazie a questi dettagli – conclude Chies – Explora 2.0 permette ai professionisti di arrivare davvero agli estremi nella tecnologia della cottura. La funzione a vapore di Explora è davvero eccezionale e permette di conservare le caratteristiche organolettiche dei prodotti”.

 

Conclusioni

Grazie alla sua interfaccia intuitiva ed efficiente, al redesign strutturale del forno e alla facilità d’uso, Explora 2.0 di Pidom è molto più di un semplice strumento da cucina; è un compagno indispensabile per i professionisti che cercano di spingersi oltre i limiti della tecnologia culinaria tradizionale.